Cookie Policy Dia: attività e risultati del primo semestre 2021 - baccarato.org

Dia: attività e risultati del primo semestre 2021

(Asbac, 12.04.2022) – Estorsioni, usura e narcotraffico continuano a rappresentare per le organizzazioni criminali mafiose «un affare irrinunciabile», secondo quanto evidenziato nella Relazione dell’attività svolta e dei risultati conseguiti dalla Dia (Direzione Investigativa Antimafia) nel primo semestre 2021, recentemente presentata dalla Ministra dell’Interno Luciana Lamorgese al Parlamento. Si tratta di un documento dettagliato – consultabile sul sito della Dia – sulla criminalità organizzata calabrese, siciliana, campana, pugliese e lucana nonché sulle organizzazioni criminali straniere. Al contempo, si segnala l’approfondimento dedicato alle proiezioni delle attività malavitose al di fuori dei territori d’origine delle mafie (nei capitoli 7 e 15). L’arco temporale di riferimento è il semestre gennaio-giugno 2021, esaminato per orientare le attività di contrasto e le strategie preventive di una criminalità organizzata multiforme.

Rassegna sito-bibliografica

Direzione Investigativa Antimafia (Dia)

https://direzioneinvestigativaantimafia.interno.gov.it/la-direzione/

֎

Relazione dell’attività svolta e dei risultati conseguiti dalla Direzione Investigativa Antimafia nel primo semestre 2021

https://direzioneinvestigativaantimafia.interno.gov.it/wp-content/uploads/2022/03/Relazione_Sem_I_2021.pdf

֎

Senato della Repubblica, Documenti non legislativi: raccolta delle Relazioni della Dia (2017-2021)

https://www.senato.it/static/bgt/listadocumenti/18/1/2340/0/index.html?static=true

֎

Link di rinvio alla notizia ufficiale e ai contenuti multimediali correlati (Ministero dell’Interno, 7 aprile 2022)

https://www.interno.gov.it/it/notizie/relazione-semestrale-dia-indispensabile-unefficace-aggressione-dei-beni-illeciti-accumulati-dalle-mafie