Cookie Policy Dna e Dia-Regione Lazio: giù le mani dagli appalti pubblici - baccarato.org

Dna e Dia-Regione Lazio: giù le mani dagli appalti pubblici

(Asbac, 27.12.2021) – Erano altri tempi quando, nel 1963, uscì il film Le mani sulla città, diretto da Francesco Rosi. Eppure la polvere della corruzione continua ad avvolgere un sistema da smantellare, con gli strumenti del presente. «Impedire l’infiltrazione delle Mafie nel settore degli appalti e dei servizi pubblici, attraverso il monitoraggio, l’incrocio dei dati e la prevenzione» è il fulcro del Protocollo di Intesa firmato dalla Regione Lazio con la Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo (Dnaa) e la Direzione Investigativa Antimafia (Dia). Si tratta di «un argine potente alle infiltrazioni criminali nell’economia regionale», come sottolineato da Gianpiero Cioffredi (Presidente dell’Osservatorio della Regione Lazio per la Sicurezza, la Legalità e la Lotta alla Corruzione), il quale ha espresso gratitudine al Procuratore Nazionale Antimafia, Federico Cafiero De Raho, e al Direttore della Dia, Maurizio Vallone, «per aver condiviso con la Regione Lazio questo percorso inedito di trasparenza e prevenzione nel contrasto ai sodalizi criminali». In tal modo, ci si attrezza – ha proseguito Cioffredi – per «reagire con forza e determinazione ai propositi delle Mafie di intercettare l’ingente flusso di risorse europee» che arriverà nel Paese e nella Regione Lazio.

Sito-bibliografia

 Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo (Ministero della Giustizia, aggiornamento: 3 febbraio 2021)

https://www.giustizia.it/giustizia/it/mg_2_10_1.page

֎

Direzione Investigativa Antimafia (Dia)

https://direzioneinvestigativaantimafia.interno.gov.it/la-direzione/

֎

Protocollo Antimafia tra Dna, Dia e Regione Lazio, Lamorgese: binomio di legalità e sviluppo (Ministero dell’Interno, 23.12.2021)

https://www.interno.gov.it/it/notizie/protocollo-antimafia-dna-dia-e-regione-lazio-lamorgese-binomio-legalita-e-sviluppo