Cookie Policy Beni confiscati: non solo Sud - baccarato.org

Beni confiscati: non solo Sud

(Asbac, 13.12.2021) – Scalfire l’idea dell’invincibilità delle Mafie è uno degli effetti simbolici delle esperienze di riutilizzo sociale dei Beni immobili confiscati. Un’evidenziazione che Gianpiero Cioffredi (Presidente dell’Osservatorio della Regione Lazio per la Sicurezza, la Legalità e la Lotta alla Corruzione) ha rimarcato, oggi, al termine della Conferenza dei Servizi promossa dall’Agenzia Nazionale dei Beni Sequestrati e Confiscati (Anbsc), per l’assegnazione nel Lazio di «134 Beni confiscati per reati di mafia e corruzione». Al ringraziamento, espresso da Cioffredi, nei confronti dell’Anbsc e dei Nuclei di Supporto delle Prefetture del Lazio «per il lavoro istruttorio che ha portato alla Conferenza» odierna, è seguita una messa a fuoco del quadro esaminato. Su «134 Beni è stato manifestato un positivo interesse all’utilizzo di 85 Beni da parte dei Comuni e dall’Agenzia del Demanio per conto delle Forze di Polizia. Laddove sullo stesso Bene si siano verificate più richieste il direttivo dell’Anbsc deciderà in funzione del progetto presentato», si legge in una nota che riporta le parole di Cioffredi. In aggiunta ai Beni esaminati, oggi, è da considerare che l’Anbsc «ha destinato nel Lazio 847 Beni, assegnati in gran parte a 79 Comuni oltre che da altre Amministrazioni dello Stato e Regione», prosegue la stessa nota-stampa.
I numeri degli immobili confiscati nel Lazio | Se volessimo stilare una mappa degli immobili confiscati nel Lazio, dovremmo fare riferimento all’elenco precisato dal Presidente dell’Osservatorio della Regione Lazio per la Sicurezza, la Legalità e la Lotta alla Corruzione: «a Roma sono presenti 303 Beni immobili confiscati di cui 232 assegnati al Comune, nelle province risultano 192 in quella di Roma, 208 a Latina, 107 a Frosinone, 30 a Viterbo e 7 a Rieti». Peraltro, un monitoraggio dell’Osservatorio regionale rinvia a 50 realtà del Terzo Settore attive nella progettualità sociale dei Beni confiscati, «affermando un principio importante di reciprocità tra riutilizzo sociale del Bene, lotta alle Mafie e sviluppo locale», ha sottolineato Cioffedi.
Le risorse mancanti | Da una stima effettuata «soltanto il 50% dei Beni nel Lazio sono riutilizzati, mentre circa il 15% sono in fase avanzata di ristrutturazione e procedura di assegnazione. Una delle criticità principali che ha rallentato, in questi anni, l’effettivo riutilizzo dei Beni confiscati è sempre stata la mancanza o insufficienza di risorse finanziarie necessarie per garantire la ristrutturazione e la riconversione dei Beni immobili. Tutto ciò non può ricadere solo sui Comuni, ma deve rappresentare la necessità di una maggiore corresponsabilità di tutte le Istituzioni a partire dal Governo nazionale nell’affermare il valore del riutilizzo sociale dei Beni confiscati alle Mafie. Spesso i Comuni non hanno le risorse per ristrutturare gli immobili confiscati – ha concluso il Presidente dell’Osservatorio della Regione Lazio per la Sicurezza, la Legalità e la Lotta alla Corruzione – attraverso rilievi critici rivolti anche alle risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr) riservate al Sud. Siamo di fronte a un’analisi geografica sbagliata? Sembra di sì, a parere di Cioffredi che auspica un «cambio di rotta, perché ormai il 26% dei Beni confiscati sono presenti nel Centro-Nord», a conferma dell’espansione mafiosa in tutto il territorio della penisola. Del resto, il medesimo sguardo critico, che non nasconde la presenza pervasiva delle Mafie a livello nazionale, costituisce una delle radici del recente Appello che oltre 60 Associazioni, Cooperative sociali e Sindacati hanno indirizzato alla Ministra per il Sud e la Coesione territoriale, Mara Carfagna, per la modifica dell’Avviso pubblico sulla valorizzazione dei Beni confiscati dello scorso 23 novembre.

Sito-bibliografia

 Agenzia Nazionale Beni Sequestrati e Confiscati (Anbsc)

https://www.benisequestraticonfiscati.it/

֎

Presentazione di progetti per la valorizzazione dei Beni confiscati alle Mafie a valere sul Pnrr (Agenzia per la Coesione Territoriale, 24 novembre 2021-ultimo aggiornamento: 10 dicembre 2021)

https://www.agenziacoesione.gov.it/opportunita-e-bandi/altre-opportunita-e-bandi/avviso-beni-confiscati-alle-mafie/

Approfondimenti correlati

Bando Beni confiscati: Appello alla Ministra Carfagna (scheda tratta dalla Newsletter di Libera, 26 novembre 2021)

https://www.libera.it/schede-1845-bando_beni_confiscati_appello_alla_ministra_carfagna

In evidenza | ultimo aggiornamento: 14.12.2021

Mafie: terminata Conferenza Servizi Anbsc per il Lazio per assegnare 134 Beni confiscati (Regione Lazio, 14 dicembre 2021)

https://www.regione.lazio.it/notizie/Mafie-terminata-conferenza-servizi-ANBSC-Lazio-assegnazione-beni-confiscati