Cookie Policy Estorsione e usura: Comitato di Solidarietà - baccarato.org

Estorsione e usura: Comitato di Solidarietà

Il Comitato di Solidarietà per le vittime dell’estorsione e dell’usura (come prevede l’art. 19 della legge 44/1999) è istituito presso il Ministero dell’Interno ed è presieduto dal Commissario Straordinario del Governo per il coordinamento delle iniziative Antiracket e Antiusura (nominato dal Consiglio dei Ministri su proposta del Ministro dell’Interno tra persone che hanno maturato esperienza nell’attività di contrasto al fenomeno delle estorsioni e dell’usura). Si occupa di esaminare e deliberare sulle domande di accesso al Fondo di Solidarietà ed è composto da un rappresentante del Ministero dello Sviluppo Economico; un rappresentante del Ministero dell’Economia e delle Finanze; tre membri designati dal Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro, ogni due anni; tre membri delle Associazioni Antiracket e Antiusura, in carica per due anni; un rappresentante della Concessionaria dei Servizi Assicurativi Pubblici, senza diritto di voto. I rappresentanti ministeriali e il Commissario Straordinario restano in carica per quattro anni, invece gli altri incarichi hanno durata biennale. Il Comitato delibera l’accoglimento o il rigetto delle istanze presentate sulla base di istruttorie compiute dalle Prefetture. Ai sensi dell’articolo 25 del dpr 60/2014, i decreti di attuazione delle delibere del Comitato sono adottati dal Commissario Straordinario che ne dà comunicazione al Prefetto il quale, a sua volta, provvede a darne comunicazione all’interessato e al pubblico ministero competente. Dal 13 giugno 2016, la presentazione dell’istanza deve avvenire telematicamente, attraverso il portale SANA – Antiracket e Antiusura, tramite le Prefetture competenti. In prospettiva di una velocizzazione telematica interattiva, in base al progetto STEP (finanziato dal Programma Operativo Nazionale-PON Legalità 2014-2020 per il 75% e dal Fondo per il 25%), è stata preannunciata un’implementazione del sistema informatico che dovrebbe essere definita entro la fine del 2021, come evidenzia una nota ministeriale del 2 ottobre 2020 correlata al video a cui rinviamo nella sitografia. |  (testo pubblicato il 24.07.2020, ultimo aggiornamento testuale e sitografico: 21.08.2021) |

Approfondimenti e fonti normative

Ministero dell’Interno, Comitato di Solidarietà per le vittime dell’estorsione e dell’usura: scheda (ultimo aggiornamento: 3 luglio 2020)

La scheda include i collegamenti ipertestuali ai decreti ministeriali di sostituzione e di composizione del Comitato di Solidarietà per le vittime dell’estorsione e dell’usura (1 luglio 2019 e 10 settembre 2019)

https://www.interno.gov.it/it/comitato-solidarieta-vittime-dellestorsione-e-dellusura-0

֎

Legge 44/1999 (art. 19) – Disposizioni concernenti il Fondo di Solidarietà per le vittime delle richieste estorsive e dell’usura

Legge 108/1996 (art. 14) – Disposizioni in materia usura

https://www.baccarato.org/2019/05/30/in-evidenza-sitografia-correlata/

Le procedure e i servizi per la lotta alle estorsioni e all’usura nella Prefetture

Come fare per… nelle Prefetture:

https://www.interno.gov.it/it/servizi/informazioni-utili/come-fare-nelle-prefetture?page=%2C1

֎

IN EVIDENZA: NOTA E VIDEO CORRELATO | Al via STEP: il progetto per velocizzare le istanze Antiracket/Antiusura (Ministero dell’Interno, 2 ottobre 2020):

https://www.interno.gov.it/it/notizie/step-progetto-velocizzare-istanze-antiracketantiusura

֎

Una rete di solidarietà intorno alle vittime di racket e usura | La Tutela delle vittime di reato. Il sostegno dello Stato nella fase di denuncia (Ministero dell’Interno, 5 maggio 2021):

https://www.interno.gov.it/it/notizie/rete-solidarieta-intorno-vittime-racket-e-usura