Cookie Policy Associazione Baccarato: rispondere alla vulnerabilità e combattere l'usura tra Roma, Castelli Romani e Viterbo, ai tempi della pandemia - baccarato.org

Associazione Baccarato: rispondere alla vulnerabilità e combattere l’usura tra Roma, Castelli Romani e Viterbo, ai tempi della pandemia

Associazione Baccarato: rispondere alla vulnerabilità e combattere l’usura tra Roma, Castelli Romani e Viterbo, ai tempi della pandemia
(Asbac, 13.05.2020) – Il Fondo contro l’usura, costituito dalla Regione Lazio, sarà operativo a partire da lunedì 18 maggio, per dare un supporto economico emergenziale a persone o piccole e medie imprese che potranno ottenere un contributo straordinario, fino a un massimo di 3mila euro. Il Fondo regionale sarà gestito dalle Fondazioni e Associazioni iscritte all’elenco tenuto presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze, ai sensi dell’art. 15 della legge 108/1996, e al contempo all’albo della Regione Lazio (https://regionevicina.regione.lazio.it/fondo-contro-lusura/). Nella consapevolezza della delicatezza estrema rappresentata dalle conseguenze economiche e sociali della pandemia, il Presidente dell’Associazione Baccarato, dr. Ignazio Barbuscia, fa presente che l’Associazione Baccarato – Fondo per la Solidarietà e l’Antiusura Onlus (che è tra gli Enti chiamati a seguire, a livello regionale, persone o piccole e medie imprese per i contributi una tantum previsti dal Fondo straordinario contro l’usura) si impegna a fare rete, in collaborazione con altre Associazioni, per rispondere soprattutto alle richieste concentrate nei Castelli Romani, Roma e Viterbo. Perché non trascurare i bisogni e le necessità di persone e imprese può significare sottrarre alla spirale dell’usura chi è in difficoltà a causa di sovraesposizioni economiche inaspettate e imprevedibili, prima dell’inizio della pandemia.