Ismea: in arrivo la cap nei settori dell’agricoltura e della pesca

Ismea: in arrivo la cap nei settori dell’agricoltura e della pesca
(Asbac, 8.05.2020) – L’Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare (Ismea) avvia la cambiale agraria e della pesca (diffusa con l’acronimo “cap”). Si tratta di prestiti, a tasso zero fino a 30 mila euro, che potranno avere una durata di cinque anni. Lo strumento della cambiale è stato autorizzato dalla Commissione Europea, con decisione del 4 maggio scorso, ed è caratterizzato da semplicità procedurali ed erogabilità in tempi brevi (l’Ismea preannuncia tempistiche di «una settimana dalla richiesta»). Destinatarie della misura emergenziale sono le imprese agricole e della pesca «che abbiano subito un grave pregiudizio alla liquidità aziendale a causa della epidemia Covid-19, in particolare quelle colpite dalla crisi per elevata deperibilità del prodotto e la chiusura dei normali canali commerciali».  

Approfondimenti

Ismea, Al via la cambiale agraria e della pesca (8 maggio 2020) – Vedi in particolare il prospetto informativo: http://www.ismea.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/11030

֎

Ismea, Strumenti: https://strumenti.ismea.it/