Cookie Policy Coronavirus e agevolazioni: nuova circolare dell'Abi - baccarato.org

Coronavirus e agevolazioni: nuova circolare dell’Abi

Coronavirus e agevolazioni: nuova circolare dell’Abi

(Asbac, 23.04.2020) – L’Associazione bancaria italiana (Abi) chiarisce alle banche le modalità per la richiesta di anticipazione dell’assegno di cassa integrazione in deroga (Cigd) previsto dal decreto-legge Cura Italia. Per andare incontro a persone e famiglie, nella fase di presentazione delle domande, le banche «possono ritenere sufficiente l’impegno contenuto in una dichiarazione firmata dal lavoratore e dal datore di lavoro», come precisa l’Abi nella nuova circolare diffusa oggi. Ulteriori misure per agevolare le anticipazioni dell’assegno Cigd sono previste da alcune Regioni attraverso «specifici fondi di garanzia» oppure attraverso «la possibilità per le Banche di conoscere l’elenco dei datori di lavoro richiedenti o già autorizzati a usufruire della cassa integrazione in deroga».

   

 Approfondimenti

 

Nuova circolare dell’Abi alle banche su chiarimento anticipazione Cig (comunicato stampa del 23 aprile 2020):

https://www.abi.it/DOC_Info/Comunicati-stampa/comunicato%20stampa.pdf

Abi, Fabi, First-Cisl, Fisac-Cgil, Uilca e Unisin, Comunicato congiunto (31 marzo 2020):

https://www.abi.it/Documents/ConvenzioneCigSENZAAllegati.pdf

 

Abi, Raccolta di Comunicati Stampa dell’Abi e Comunicati Stampa congiunti con Imprese e Sindacati relativi alla diffusione del virus Covid-19:

https://www.abi.it/Pagine/news/CoronavirusComunicatiABI.aspx

Cura Italia: pubblicato il decreto-legge 18/2020 (Asbac, 18 marzo 2020):

https://www.baccarato.org/2020/03/18/curaitalia-pubblicato-il-decreto-legge-18-2020/