Cookie Policy Cross - baccarato.org

Cross

Cross

(Asbac, 23.12.2019) – Il centro di ricerca Cross (Osservatorio sulla Criminalità Organizzata dell’Università degli Studi di Milano), diretto dal prof. Nando dalla Chiesa, nasce nel 2013 in un’ottica interdisciplinare e multidisciplinare, nella convinzione che per combattere la criminalità organizzata e il fenomeno mafioso occorre tenere sempre accesa la risorsa della conoscenza. Si tratta del «luogo di intersezione delle attività di ricerca, insegnamento e promozione culturale» svolte grazie alla collaborazione del Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche e del Dipartimento di Studi Internazionali, Giuridici e Storico-Politici dell’Università di Milano.

Le ricerche e i principali studi. Tra le produzioni scientifiche di Cross: i “Rapporti sulle regioni del nord”, realizzati per la Presidenza della Commissione Parlamentare d’inchiesta sul fenomeno mafioso (è on-line il II Rapporto di ricerca “Monitoraggio sulla presenza mafiosa in Lombardia”). Un protocollo d’intesa tra il Ministero dell’Istruzione, Università e della Ricerca e il Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche ha portato al lavoro “L’Educazione alla legalità e all’Antimafia nella scuola italiana”. Da evidenziare, infine, la “Rivista di Studi e Ricerche sulla Criminalità Organizzata” fondata nel 2015.

Il ventaglio formativo. Attorno a Cross si sono sviluppati percorsi di studio estremamente stimolanti: dal Corso di Perfezionamento post-universitario di tipo pionieristico “Scenari Internazionali della Criminalità Organizzata”; alla Scuola estiva “Organized Crime” che rappresenta una preziosa occasione di confronto fissata all’inizio di ogni mese di settembre. Resta da segnalare l’“Università itinerante” dedicata alla legalità  difficile, un progetto che mira  a sperimentare la formazione “sul campo” per studenti, laureandi e neolaureati in Sociologia della Criminalità Organizzata; lo spazio scelto è l’isola dell’Asinara (luogo di detenzione dagli anni Settanta al 1998, in una prima fase Supercarcere e successivamente, dopo il 1992, Carcere di massima sicurezza). Un’esperienza per declinare la legalità difficile.

   

Approfondimenti

Università degli Studi di Milano, Osservatorio sulla Criminalità Organizzata

https://cross.unimi.it/