La presentazione del progetto formativo regionale per contrastare il gioco d’azzardo

La presentazione del progetto formativo regionale per contrastare il gioco d’azzardo

(Asbac, 30 settembre 2019) – Il prossimo 3 ottobre (ore 9:30-14:00) nella Sala Tirreno del Palazzo della Regione Lazio (Via Rosa Raimondi Garibaldi 7, Roma) è in programma la presentazione del Progetto regionale finalizzato alla formazione e all’aggiornamento degli operatori sanitari, dei Servizi Sociali e del Terzo Settore che operano nell’ambito della prevenzione, cura e riabilitazione del disturbo da gioco d’azzardo. Il piano formativo è realizzato dalla Azienda Sanitaria Locale (ASL) Roma 1, Ente capofila, in partenariato con la ASL di Frosinone, la ASL di Rieti e la ASL Roma 4. Si tratta di un’offerta formativa «intesa come leva strategica per garantire una adeguata e omogenea risposta alla crescente domanda di trattamento, in tutto il territorio», come evidenzia il comunicato della Regione Lazio.

In programma, nella mattinata di giovedì 3 ottobre 2019: i saluti istituzionali di Daniele Leodori (Vicepresidente della Giunta Regione Lazio), Alessio D’Amato (Assessore Sanità e Integrazione Socio-Sanitaria della Regione Lazio), Alessandra Troncarelli (Assessora alle Politiche Sociali, Welfare ed Enti Locali della Regione Lazio); gli interventi di Valentino Mantini (Direttore Inclusione Sociale della Regione Lazio) e Antonio Mazzarotto (Dirigente Area Politiche Sociali della Regione Lazio) sul Piano Regionale di contrasto al gioco d’azzardo, di Giuseppe Ducci (Direttore Dipartimento Salute Mentale ASL Roma 1) sulle Nuove strategie terapeutiche, di Maurizio Fiasco (Presidente dell’Osservatorio Regionale per il contrasto al fenomeno del gioco d’azzardo) per discutere del Fenomeno sociale e del problema di salute pubblica. Segue, secondo il programma, la relazione di Roberta Pacifici (Responsabile Osservatorio Fumo, Alcol e Droga dell’Istituto Superiore della Sanità) dedicata alla Dimensione del fenomeno nell’esito della ricerca epidemiologica 2018 dell’IIS e di Liliana La Sala (Direttrice dell’Ufficio 6 Prevenzione delle dipendenze, doping e salute mentale del Ministero della Salute) sulle Strategie di contrasto al fenomeno del gioco d’azzardo. Infine, dopo la presentazione del programma formativo, a cura del Comitato Tecnico Scientifico (con interventi di Onofrio Casciani dell’ASL Roma 1, Adele Di Stefano dell’ASL Frosinone, Rosella Pacifico dell’ASL Rieti, Giuseppe Barletta dell’ASL Roma 4), è previsto uno spazio per la discussione, fino alla chiusura dei lavori.  

Materiali di approfondimento

Scheda a cura della Regione Lazio – Politiche Sociali (con documenti in allegato): Gioco d’azzardo nell’ambito dell’applicazione della Legge della Regione Lazio n. 5/2013 “Disposizioni per la prevenzione e il trattamento del gioco d’azzardo patologico”: http://www.regione.lazio.it/rl_politichesociali/?vw=contenutiDettaglio&cat=1&id=127

 

Legge della Regione Lazio n. 5 del 5 agosto 2013 “Disposizioni per la prevenzione e il trattamento del gioco d’azzardo patologico”:

http://www.consiglio.regione.lazio.it/consiglio-regionale/?vw=leggiregionalidettaglio&id=9227&sv=vigente

Decreto del Presidente della Regione Lazio per la costituzione dell’Osservatorio regionale sul fenomeno del gioco  d’azzardo patologico (decreto 8 maggio 2019): http://www.regione.lazio.it/rl_politichesociali/?vw=documentazioneDettaglio&id=48913

Articoli correlati

Il mercato dell’azzardo tra le righe del Libro Blu (Asbac, 16 settembre 2019): https://www.baccarato.org/2019/09/16/il-mercato-dellazzardo-tra-le-righe-del-libro-blu/

 

Nuova prospettiva per ridimensionare l’impatto delle sale da gioco ad Albano Laziale: https://www.baccarato.org/2019/08/04/nuova-prospettiva-per-ridimensionare-limpatto-delle-sale-gioco-ad-albano-laziale/ 

 

Nord-Est: le cifre dell’azzardo (Asbac, 21 marzo 2019): https://www.baccarato.org/2019/03/21/nord-est-le-cifre-dellazzardo/