Cookie Policy Homepage - baccarato.org

L’Associazione Baccarato – Fondo per la Solidarietà e l’Antiusura ETS

baccarato_ufficio3.jpg

Chi siamo

 

L’Associazione Baccarato-Fondo per la Solidarietà e l’Antiusura ETS (Ente del Terzo Settore) ha il compito di aiutare coloro che sono sovraindebitati per prevenire la caduta nell’usura, lottare contro l’usura e contro le estorsioni, lavorare per la legalità.

mani

Servizi

– Incontri per l’ascolto delle persone in difficoltà economica che non riescono ad accedere al credito ordinario, al fine di prevenire il ricorso all’usura, attraverso la concessione di garanzie per prestiti personali erogati dalla banca convenzionata, grazie ai Fondi del Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) e della Regione Lazio; – assistenza e tutela legale delle persone che versano in condizione di sovraindebitamento o rischio di caduta nell’usura; – ascolto, assistenza e tutela legale delle piccole e medie imprese locali, vittime o potenzialmente vittime dell’usura e dell’estorsione, in base alla normativa nazionale e regionale; – percorsi di supporto per la maturazione della scelta della denuncia nei casi di usura ed estorsione; – ascolto, assistenza e tutela legale dei soggetti offesi dal reato di usura o estorsione che esercitano attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o comunque economica, o una libera arte o professione, secondo la legislazione antiusura e antiracket; – consulenza aziendale, legale e tributaria alle micro, piccole e medie imprese per l’elaborazione di piani di microcredito mirati a progetti territorialmente significativi, al fine di promuovere l’inclusione finanziaria; – azioni di sensibilizzazione e informazione dedicate all’uso responsabile del denaro, alla conoscenza e all’approfondimento degli strumenti e degli studi per la prevenzione dell’usura, per la lotta all’usura, per la demarcazione singola e collettiva dalle estorsioni e da tutti i processi di dominio tipici degli ambienti mafiosi; diffusione di casi di uscita dall’usura o da situazioni di sovraindebitamento e di percorsi per il raggiungimento della consapevolezza di fronte alle violenze di genere nei processi economici; raccolta di esperienze di giustizia sociale e planetaria.

Mission

 

 

 

 

Dare speranza, rivedere il sorriso e la luce nei volti di tutti coloro che si rivolgono a noi e vederli ricominciare a vivere.

 

 

 

 

Notizie

Regione Lazio: le nuove generazioni e la conoscenza dei fenomeni mafiosi

(Asbac, 23.05.2022) – Al via la presentazione del sondaggio sulla conoscenza delle Mafie, rivolto alle ragazze e ai ragazzi del Lazio di età compresa tra i 16 e i 30 anni, commissionato dalla Regione Lazio all’Istituto di Ricerca Quorum-Numeri per vincere. Nel trentennale delle stragi di Capaci e di Via D’Amelio, è in programma la

Altro
Palermo, l’eredità di Falcone e Borsellino in un percorso fotografico

(Asbac, 22.05.2022) – Ricordare per immagini i magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e non dimenticare le due stragi, 30 anni dopo. È da quel filo, spezzato il 23 maggio e il 19 luglio 1992, che è necessario partire per ripercorrere la mostra fotografica L’eredità di Falcone e Borsellino, realizzata dall’Ansa nel 2012 e riproposta,

Altro
Antimafia: Giovanni Melillo, nuovo Procuratore nazionale

(Asbac, 5.05.2022) – Nominato, ieri, dal Plenum del Consiglio Superiore della Magistratura a maggioranza il nuovo Procuratore nazionale Antimafia e Antiterrorismo, nel corso di una seduta registrata che può essere ascoltata su Radio Radicale. Il magistrato Giovanni Melillo succede, nella guida della Dna (Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo), a Federico Cafiero De Raho, Procuratore della

Altro

In Evidenza

Cittadinanza e logica dell’appartenenza | citazione

La mafia che, in un mondo dove il concetto di cittadinanza tende a diluirsi mentre la logica dell’appartenenza tende, lei, a rafforzarsi; dove il cittadino, con i suoi diritti e i suoi doveri, cede il passo al clan, alla clientela, la mafia, dunque, si presenta come una organizzazione dal futuro assicurato. Il contenuto politico delle

Altro
Il libro ‘Cose di Cosa Nostra’ | Spintarelle, profitti, violenze

Cose di Cosa Nostra di Giovanni Falcone con Marcelle Padovani (Rizzoli, Milano 1991 | sesta edizione, Bur Rizzoli, pp. 184) è un «libro unico», pubblicato per la prima volta, a settembre del 1991, in Francia da Edition Austral e a stretto giro in Italia da Rizzoli (come emerge in Capaci e resistenti. Intervista a Marcelle

Altro
Onu: il rafforzamento della cooperazione contro il crimine transnazionale nel ricordo di Giovanni Falcone

Dal 12 al 16 ottobre 2020 si è svolta a Vienna, e anche in collegamento da remoto, la decima Conferenza delle Parti aderenti alla Convenzione contro il crimine transnazionale organizzato (Untoc), promossa dall’Ufficio delle Nazioni Unite per il controllo della droga e la prevenzione del crimine (Unodc) che ha lanciato recentemente il portale Sharing Electronic

Altro

Prevenzione usura

Gli Enti per la prevenzione del fenomeno dell’usura

(Asbac, 19.01.2022) – È stata recentemente pubblicata sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef) la versione aggiornata della brochure dedicata al Fondo di prevenzione dell’usura che raccoglie gli elenchi di Associazioni/Fondazioni e Confidi. L’opuscolo annota indirizzi di posta elettronica, pec, numeri telefonici e sedi dei 180 Enti Antiusura attivi (suddivisi regionalmente). Si tratta

Altro
Antiusura: sottoscritto l’Accordo-Quadro tra Abi e Ministero dell’Interno

(Asbac, 7.12.2021) – Siglato l’Accordo-Quadro per la prevenzione e il contrasto del fenomeno dell’usura tra l’Associazione Bancaria Italiana e il Ministero dell’Interno, il 16 novembre. Il testo del documento, come evidenzia una nota del Viminale, è «frutto della collaborazione tra l’Ufficio del Commissario Straordinario del Governo per il Coordinamento delle iniziative Antiracket e Antiusura, il

Altro
Commissione per la gestione del Fondo per la prevenzione del fenomeno dell’usura e per l’assegnazione dei contributi

La Commissione per la gestione del Fondo per la prevenzione del fenomeno dell’usura e per l’assegnazione dei contributi è composta da due membri del Ministero dell’Economia e delle Finanze; da due membri del Ministero dell’Interno, di cui uno nella persona del Commissario Antiracket e Antiusura; da due rappresentanti del Ministero dello Sviluppo Economico e da

Altro