Cookie Policy Homepage - baccarato.org

L’Associazione Baccarato – Fondo per la Solidarietà e l’Antiusura ETS

baccarato_ufficio3.jpg

Chi siamo

 

L’Associazione Baccarato-Fondo per la Solidarietà e l’Antiusura ETS (Ente del Terzo Settore) ha il compito di aiutare coloro che sono sovraindebitati per prevenire la caduta nell’usura, lottare contro l’usura e contro le estorsioni, lavorare per la legalità.

mani

Servizi

– Incontri per l’ascolto delle persone in difficoltà economica che non riescono ad accedere al credito ordinario, al fine di prevenire il ricorso all’usura, attraverso la concessione di garanzie per prestiti personali erogati dalla banca convenzionata, grazie ai Fondi del Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) e della Regione Lazio; – assistenza e tutela legale delle persone che versano in condizione di sovraindebitamento o rischio di caduta nell’usura; – ascolto, assistenza e tutela legale delle piccole e medie imprese locali, vittime o potenzialmente vittime dell’usura e dell’estorsione, in base alla normativa nazionale e regionale; – percorsi di supporto per la maturazione della scelta della denuncia nei casi di usura ed estorsione; – ascolto, assistenza e tutela legale dei soggetti offesi dal reato di usura o estorsione che esercitano attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o comunque economica, o una libera arte o professione, secondo la legislazione antiusura e antiracket; – consulenza aziendale, legale e tributaria alle micro, piccole e medie imprese per l’elaborazione di piani di microcredito mirati a progetti territorialmente significativi, al fine di promuovere l’inclusione finanziaria; – azioni di sensibilizzazione e informazione dedicate all’uso responsabile del denaro, alla conoscenza e all’approfondimento degli strumenti e degli studi per la prevenzione dell’usura, per la lotta all’usura, per la demarcazione singola e collettiva dalle estorsioni e da tutti i processi di dominio tipici degli ambienti mafiosi; diffusione di casi di uscita dall’usura o da situazioni di sovraindebitamento e di percorsi per il raggiungimento della consapevolezza di fronte alle violenze di genere nei processi economici; raccolta di esperienze di giustizia sociale e planetaria.

Mission

 

 

 

 

Dare speranza, rivedere il sorriso e la luce nei volti di tutti coloro che si rivolgono a noi e vederli ricominciare a vivere.

 

 

 

 

Notizie

Oxfam: le conseguenze delle pan-incertezze

(Asbac, 18.01.2022) – Il Rapporto di Oxfam, La pandemia della disuguaglianza, denuncia i divari economici e sociali accentuatisi, nei 21 mesi dell’emergenza sanitaria (marzo 2020-novembre 2021), a livello globale. Oxfam, confederazione internazionale di organizzazioni che lavorano in oltre 90 Paesi, persegue la costruzione di un «futuro libero dall’ingiustizia della povertà» e illustra i dati raccolti,

Altro
Uscire dalla lunga notte delle ingiustizie sociali

(Asbac, 11.01.2022) – Se volessimo ricordare David Sassoli, scomparso da poche ore, nel segno della solidarietà, avremmo il dovere di soffermarci sulla sua lettera del 25 gennaio 2019: «Di notte serve aprire le porte del Parlamento europeo ai senzatetto, perché è doloroso vedere tante persone cercare riparo dal freddo intenso agli angoli dell’edificio che ci

Altro
Quella trasparenza che non piaceva alle connivenze locali

L’omicidio di Piersanti Mattarella (1935-1980), Presidente della Regione siciliana dal 1978, segnò il 6 gennaio 1980 per la sua famiglia e per tutte le persone che credevano nel cambiamento. A partire da quella trasparenza che Piersanti Mattarella stava cercando di trasfondere nei lavori pubblici locali. Allora, nel periodo rovente precedente al suo assassinio, fu approvata

Altro

In Evidenza

Roma, all’Auditorium per i 30 anni della Dia

(Asbac, 19.01.2022) – È stata la voce graffiante della cantante Noemi, vincitrice del Wind Music Award, ad aver punteggiato di emozioni la serata di celebrazione dei 30 anni della Direzione Investigativa Antimafia (1991-2021), all’Auditorium-Parco della Musica (Roma, Viale de Coubertin, 30, martedì 18 gennaio 2022). L’evento musicale è stato preceduto da un interessante dibattito, diretto

Altro
Scuole, 2021-2022: Premio Inventiamo una banconota

(Asbac, 4.01.2022) – Un nuovo inizio: ripartire attraverso l’economia è il tema lanciato per l’anno scolastico 2021-2022 nell’ambito del Premio Inventiamo una banconota, promosso dalla Banca d’Italia e dal Ministero dell’Istruzione. Entro il 18 febbraio 2022 dovranno essere inviate telematicamente le domande d’iscrizione, secondo le modalità indicate nel Bando (consultabile sul sito della Banca d’Italia,

Altro
Dnaa e Dia-Regione Lazio: giù le mani dagli appalti pubblici

(Asbac, 27.12.2021) – Erano altri tempi quando, nel 1963, uscì il film Le mani sulla città, diretto da Francesco Rosi. Eppure la polvere della corruzione continua ad avvolgere un sistema da smantellare, con gli strumenti del presente. «Impedire l’infiltrazione delle Mafie nel settore degli appalti e dei servizi pubblici, attraverso il monitoraggio, l’incrocio dei dati

Altro

Prevenzione usura

Gli Enti per la prevenzione del fenomeno dell’usura

(Asbac, 19.01.2022) – È stata recentemente pubblicata sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef) la versione aggiornata della brochure dedicata al Fondo di prevenzione dell’usura che raccoglie gli elenchi di Associazioni/Fondazioni e Confidi. L’opuscolo annota indirizzi di posta elettronica, pec, numeri telefonici e sedi dei 180 Enti Antiusura attivi (suddivisi per regione). Si

Altro
Antiusura: sottoscritto l’Accordo-Quadro tra Abi e Ministero dell’Interno

(Asbac, 7.12.2021) – Siglato l’Accordo-Quadro per la prevenzione e il contrasto del fenomeno dell’usura tra l’Associazione Bancaria Italiana e il Ministero dell’Interno, il 16 novembre. Il testo del documento, come evidenzia una nota del Viminale, è «frutto della collaborazione tra l’Ufficio del Commissario Straordinario del Governo per il Coordinamento delle iniziative Antiracket e Antiusura, il

Altro
Commissione per la gestione del Fondo per la prevenzione del fenomeno dell’usura e per l’assegnazione dei contributi

La Commissione per la gestione del Fondo per la prevenzione del fenomeno dell’usura e per l’assegnazione dei contributi è composta da due membri del Ministero dell’Economia e delle Finanze; da due membri del Ministero dell’Interno, di cui uno nella persona del Commissario Antiracket e Antiusura; da due rappresentanti del Ministero dello Sviluppo Economico e da

Altro